Gli oculisti premiano il Centro regionale per le cellule staminali - Il Centro

il Centro — 27 novembre 2010

 Il Centro regionale di eccellenza in Oftalmologia dell'Università G. d'Annunzio di Chieti-Pescara, diretto dal professor Leonardo Mastropasqua , è stato insignito del primo premio nel concorso indetto dalla Società oftalmologica italiana dedicato alla ricerca scientifica. «Il brillante risultato», si legge in una nota, «è stato ottenuto con un originale progetto di ricerca sulle cellule staminali per la cornea, presentato dalla dottoressa Manuela Lanzini , dottoranda di ricerca dell'Università G. d'Annunzio. La premiazione è avvenuta nell'ambito del congresso nazionale della Società oftalmologica italiana in corso di svolgimento a Milano. Nell'ambito dello stesso congresso Mastropasqua è stato insignito dell'onorificenza di «Maestro dell'Oftalmologia Italiana». Diverse le motivazioni addotte. A Mastropasqua viene riconosciuto «un brillante curriculum professionale che vanta un'esperienza chirurgica trentennale con decine di migliaia di interventi sul bulbo oculare, una vastissima produzione scientifica con oltre 500 pubblicazioni, nazionali ed internazionali, l'istituzione di una scuola oftalmologica con allievi di valore internazionale, una clinica di alto profilo tecnologico con attrazione di pazienti a provenienza extra-regionale superiore al 50 per cento, oltre ad un significativo e continuo impegno sociale con azione di prevenzione ed informazione sul territorio». Il premio della Società oftalmologica dà ulteriore prestigio al Centro regionale della d'Annunzio. Solo qualche settimana fa al reparto del professor Mastropasqua è stato assegnato il premio nazionale «Diritto alla vista 2010», facendo registrare il debutto di una struttura sanitaria pubblica nell'albo d'oro del riconoscimento. In quel caso la motivazione era legata all'elevato standard organizzativo e di qualità raggiunto nel corso degli anni dal Centro regionale in riferimento alla tecnologia utilizzata in chirurgia, alla ricerca, alle formazione e alla prevenzione delle patologie oftalmologiche, e in particolare di retina, cataratta, glaucoma, cornea, trapianti e impianti di cellule staminali. L'attività del Centro è indirizzata da più di 10 anni verso la ricerca applicata nella chirurgia robotica e laser in oftalmologia. L'équipe di Mastropasqua già nel 2006 ha effettuato per la prima volta in Italia, il trapianto di cornea mediante un raggio laser gestito da un computer.

Torna su

CONTATTI

0871.357219
0871.358794
oftalmologia@unich.it

Come raggiungerci

NEWS

Leggi tutti gli Articoli
clinica Corso Internazionale chirurgia robotica mastropasqua intervento laser cataratta specializzandi Diapositivi pubblicazioni scientifiche infermieri patologie oculari rassegna stampa clinica oculistica chieti Cornea oftalmologica ortottisti il centro Harminder Singh Dua Trapianti di cornea Trapianto cornea scuola di chirurgia oftalmologia clinica oftalmologica chirurgia femtolaser intervento laser miopia